Saba nuovamente in teatro con RosAmara

News

Lei è Amara, c'è tutto un destino nel suo nome. Ma questa donna migrante reca la dolcezza struggente di un'indomabile speranza nel cuore. Riporto la sua storia in scena a Vasto e il 24 novembre al Teatro Massimo di Pescara. Ogni volta, dopo ci vogliono almeno dieci minuti di decompressione e pianto in camerino. Io posso uscire dal personaggio, ma chi ha vissuto veramente ciò che raccontiamo non può. Lo spettacolo è dedicato a loro.
Per informazioni: http://www.musicaesocieta.org/rosamara.html